Ferie rimandate!


Era quasi tutto pronto.
Le lavatrici fatte, la montagna di roba nell'armadio stirata, la valigia tirata fuori e riempita, il salvagente gonfiato.
Dovevamo partire questa mattina per fare 5 giorni di mare con Viola e niente.. tutto rimandato!
Così - mentre nella vita reale, in questi ultimi giorni c'è meno traffico per strada, meno gente sull'autobus e più parcheggi liberi e nel mondo social si sprecano le foto della montagna, del mare, del lago e della villeggiatura di tutti - noi siamo stati bloccati dalla cosiddetta mani-bocca-piedi (con, tra le altre cose, fastidiose afte sulla lingua di Viola, poverina!) che sembra aver monitorato la nostra prenotazione online dell'hotel per arrivare puntuale a rovinare i nostri piani!
Che dire?
Evviva.
Dopo un attimo di stordimento e tanta voglia di piangere e di maledire tutti (soprattutto quelli in vacanza!!) io sono tornata in ufficio a lavorare mentre mio marito è rimasto a casa con Viola perchè le ferie le aveva già chieste parecchio tempo fa.
La prossima settimana Viola tornerà all'asilo, che fortunatamente è aperto le prime tre settimane di luglio, e noi continueremo a lavorare fino ad agosto!!
La nostra vacanza l'abbiamo rimandata ad agosto (dita incrociate), visto che gentilmente il gestore dell'hotel ci ha trovato un posto libero, e nel frattempo ci godiamo un po' la città semi-vuota.
Magra consolazione.
E dire che quando me lo dicevano, che i figli si ammalano sempre poco prima di partire per le ferie, non ci credevo!!..



0 commenti