Terrible two


Avete mai sentito parlare di terrible two?
Io fino a pochi mesi fa non sapevo cosa fossero e, soprattutto, non sapevo che presto sarebbero arrivati anche a casa nostra! ūüėĪ
Oggi Viola compie 18 mesi (ebbene, già da qualche tempo io parlo di lei come di una bambina che ha un anno e mezzo, 1 ANNO E 1/2 e non millemila mesi!) e, nonostante manchino ancora 6 mesi ai 2 anni, la fase terribile è già iniziata da qualche tempo.
Infatti:
- il blog è indietro
- le lavatrici sono indietro
- il libro su comodino si sarebbe già ingiallito se non fosse che è formato kindle
- le pulizie di primavera sono lontane come un miraggio
il tutto perchè siamo sommersi di capricci, urla e pianti disperati (a.i.u.t.o.).
In questi mesi Viola ha imparato a camminare bene, ha imparato a dire NO e di recente anche a dire Sì, a dire ciuccio, palla, biscotto e a ripetere tantissime parole nuove.
Ha, però, imparato anche a fare i capricci: quando le togliamo dalle mani qualcosa che non avrebbe dovuto toccare, urla, piange e si butta per terra come una ossessa e, a dire la verità, quando si fa male piange meno!!
Ho letto vari articoli sull'argomento "terrible two" e sto (stiamo) cercando di tenere botta (ovvero, avolte, anche di ignorarla) ai capricci di Viola ma anche di spiegarle il perchè dei divieti e dei nostri no, mentre, dall'altra parte, cerchiamo anche di non dire sempre no a tutto (stranamente fa sempre cose che non dovrebbe - tipo arrampicarsi sulle sedie, aprire cassetti e schiacciarsi le dita, tipo aprire la credenza e prendere i piatti ecc..), proponendole un'alternativa in modo da distrarla.
Non è facile, ma se ripenso a quando lavavo bavaglini alle 3 di notte perchè erano tutti sporchi di rigurgito, credo che questi terrible two non siano poi così terribili!!
Terrible two Terrible two Reviewed by Katia on maggio 07, 2018 Rating: 5

Nessun commento

disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicit√† . Non pu√≤ pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non √® responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilit√† di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non √® responsabile dei siti collegati tramite link n√© del loro contenuto che pu√≤ essere soggetto a variazioni nel tempo.