Viola 1 anno

Cara Viola,
oggi compi un anno e, a pensarci bene, non mi sembra ancora vero!
Ho un ricordo così nitido di quello che accadde un anno fa, che mi sembra impossibile che sia passato già un anno.
Ricordo le contrazioni, iniziate nel tardo pomeriggio. 
Ricordo la strada libera verso l'ospedale, la sera a mezzanotte. 
Ricordo che il tuo papà mi teneva per mano e mi diceva di stare tranquilla.. mi abbracciava quando il dolore diventava più forte.
Ricordo che avevo paura.
Ricordo ogni singolo istante e un giorno, se vorrai, ti racconterò.
Quando sei nata, il pomeriggio di un anno fa, avevi gli occhietti grandi, scuri e spalancati sul mondo.
Ti abbiamo stretta a noi con le lacrime agli occhi.
Anche oggi io e il tuo papà abbiamo le lacrime agli occhi mentre scarti i tuoi regali, alzi lo sguardo e sorridi. 
Con i tuoi 5 dentini, le guance tonde, gli occhi grandi e scuri.


Auguri Amore.
Sei tu il regalo più grande.

Commenti

Posta un commento