Risotto alla zucca con radicchio e amaretti


Quando ho un po' di tempo sperimento ricette, assemblando a sentimento le cose che ho in casa.
Non avevo mai cucinato la zucca, così la scorsa settimana ne ho comprata una, scegliendo a caso dal banco frutta e verdura (data la mia poca esperienza) e l'altra sera l'ho cotta, dopo essermi quasi infortunata, perché la buccia era troppo dura da tagliare (n.d.r. mi hanno detto che dovevo scaldarla un po' nel forno affinché si tagliasse più facilmente!)

Occorre (per 3 persone - porzioni abbondanti)

300 grammi di riso carnaroli
200 grammi di zucca 
brodo vegetale
radicchio rosso tondo (mezzo caspo)
cipolla
olio evo
pepe q.b.
parmigiano reggiano
burro
4/5 amaretti per guarnire

Fate soffriggere la cipolla con l'olio evo.
Aggiungere la zucca in cubetti piccoli e farla cucinare a fuoco lento aggiungendo il brodo.
Aggiungere il radicchio tagliato a julienne e continuare la cottura.
Quando la zucca e il radicchio stanno terminando la cottura, aggiungere il riso e farlo rosolare, poi versare il brodo a poco a poco per continuare la cottura, mescolando spesso.
Terminata la cottura del riso, mantecare con il parmigiano reggiano e il burro.
Servire nel piatto, sbriciolando sopra il riso gli amaretti, appena prima di servire.


Commenti