L'altra sera pensavo...


Ci sono posti che si frequentano da ragazzi, poi passa il tempo, cambiano gli orari, le compagnie, ci si sposa e in certi locali non ci si mette più piede.
Ti ritrovi a collegare quel posto a certe pene d'amore che ti sembravano insuperabili, a certi esami universitari che ti facevano stare svegli nottate intere, a certi sogni e certe preoccupazioni che si sono realizzati e sono passate senza troppi scossoni.
L'altra sera ci siamo presi un momento per noi e, complice l'anniversario da fidanzatini, dopo cena abbiamo preso la macchina e siamo andati in uno di questi posti.
Quando lo frequentavo, ai tempi del liceo prima e dell'università poi, Lui non c'era.
C'era, ma non era con me. Non era neanche nella stessa città e nella stessa regione e chissà se aveva le mie stesse preoccupazioni.
Siamo tornati altre volte in questi anni in quel posto, soprattutto quando ci vedevamo solo nei weekend e facevamo la vita dei pendolari d'amore, ma solo l'altra sera mi ha fatto un certo effetto tornarci.
L'altra sera pensavo alla mia vita adesso ed ero felice.. per la prima volta, in quel pub inglese che mi ha sempre accolta angosciata o preoccupata per qualcosa, per qualcuno, perchè ero lì ma volevo essere altrove, ero serena. 
Io e Lui (e Lei nella mia pancia) ed era lì che volevo essere.. come se tutto fosse al posto giusto nel momento giusto e, sì, è stata una bellissima sensazione di pace e serenità che, quelle sere di tanti anni fa, non avrei mai creduto di poter provare.
Credo che sia davvero questa la vita giusta per me e a volte le confermano arrivano anche così, all'improvviso, in un pub inglese, davanti ad una crepe alla Nutella.


L'altra sera pensavo... L'altra sera pensavo... Reviewed by Katia on ottobre 17, 2016 Rating: 5

3 commenti

  1. trovo sia molto romantico questo post, romantico come le cose della vita che fanno sospirare e sentire bene, perché fanno sospirare profumi buoni e sensazioni da ripercorrere... bellissimo post, davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie pata, davvero!
      detto da te che scrivi così bene, vale molto di più!! ♥

      Elimina
  2. mhh... che buoni tutti questi dolci<3

    RispondiElimina

disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.